You are here
Home > Corsi in aula >

Relazione finale: Corso Alfabetizzazione Informatica

In data 30/06/2008 si è concluso il corso “Alfabetizzazione informatica” gestito da C.O.F..HU.R (Centro Orientamento e Formazione Human Resources) rivolto ad adulti con disabilità psichica, cognitiva e motoria, residenti nel distretto socio-sanitario di Sciacca.Il percorso formativo della durata totale di 80 ore è stato suddiviso secondo le seguenti aree di contenuto:1. Informatica di base (videoscrittura, foglio di calcolo e presentazione) 40 ore – suddivise in 15 ore di teoria e 25 ore di attività pratica.

2. Uso di Internet 20 ore – suddivise in 5 ore di teoria e 15 ore di attività pratica

3. Creazione e gestione portale 20 ore, con un’impostazione interamente pratica.

4. Le attività didattiche si sono svolte all’interno dell’aula multimediale presente nei locali della C.O.F.HU.R attrezzata di 10 postazioni pc e supporti visivi per la didattica, che hanno facilitato l’apprendimento di nozioni e operazioni che, se non riportate operativamente, sarebbero rimaste su un livello astratto di difficile comprensione. Le lezioni sono state gestite da un esperto d’ informatica con l’ausilio di due tutor, che hanno supportato i corsisti lungo il processo di apprendimento e coadiuvato il docente nelle esercitazioni pratiche.

Foto finale

Il progetto è stato finalizzato ad impartire nozioni informatiche di base, con riferimento particolare ad internet explorer, considerato il valore che questo strumento può assumere nei soggetti disabili quale principale canale di comunicazione col mondo esterno, accesso privilegiato ad un sistema di informazioni fatti e conoscenze altrimenti difficilmente fruibili. La conoscenza più approfondita del web, infatti, ha consentito ai corsisti di conoscere “mondi” e possibilità in alcuni casi sconosciuti; la particolarità e la globalità del web ha prospettato orizzonti entusiasmanti attraverso cui conoscere argomenti di loro interesse (musica, sport, spettacolo), spostarsi virtualmente aprendo uno sguardo sul mondo esterno, condividere la propria realtà locale e le proprie esperienze con altri ragazzi.

Le metodologie sono state improntate su attività didattiche frontali e soprattutto esperenziali-pratiche che hanno visto il coinvolgimento attivo di ogni membro del gruppo. Il coinvolgimento attivo dei corsisti nell’eseguire le operazioni è risultato il metodo migliore per esercitare e mantenere alta la soglia della concentrazione ed attenzione, per esercitare le pratiche di memorizzazione, oltre che per monitorare l’apprendimento.

Attraverso l’utilizzo del pc e dei software di videoscrittura si è giunti alla realizzazione di un link dedicato alla disabilità in cui si forniscono informazioni riguardanti:

l sistema legislativo in favore della disabilità

l servizi socio-sanitari distrettuali fruibili.

Il portale è stato inserito all’interno del sito della COFHUR ed è possibile visionarlo all’indirizzo web: www.cofhur.com                                                            

                                                                      Responsabile del progetto

                                                                               Dott.ssa Irene Rita Persia

Alfabetizzazione Informatica: Analisi del Gradimento

L’attività di monitoraggio finale, rivolta al corso “Alfabetizzazione Informatica”, si è basata sull’analisi di dati ottenuti grazie alla somministrazione di un questionario, di tipo strutturato, ai formandi partecipanti.

Si è utilizzato uno strumento costituito da 8 items, ognuno dei quali rivolto all’analisi di ambiti diversi. Si è optato per una modalità d’indagine anonima, volendo eliminare del tutto il rischio di potenziali condizionamenti nella formulazione delle risposte.

Le domande a risposte multiple hanno voluto raccogliere il livello di gradimento, espresso dai formandi, sia rispetto alla didattica, che rispetto all’organizzazione del corso.

Obiettivo delle attività di monitoraggio di questa fase è infatti la valutazione:

5. della coerenza tra quanto programmato per il corso e l’attività svolta

6. del livello di soddisfazione globale dei partecipanti.

L’analisi delle informazioni acquisite ha rilevato indicatori positivi di gradimento, sia sulla prima area oggetto di indagine (aspetti organizzativi), che sulla seconda (aspetti didattici).

Nello specifico giudizi positivi sono stati espressi nelle domande:

l Il corso è stato interessante ( il 57% dei formandi ha risposto “molto”, il 29% dei formandi ha risposto “abbastanza”)

l Per l’attività che in atto svolge, il corso è stato utile (il 43 % dei formandi ha risposto “abbastanza”, il 29% ha risposto “molto”, il 28% ha risposto “buono”)

l La metodologia usata dal docente è stata soddisfacente, ( il 43% dei formandi ha risposto “molto”, il 29% ha risposto “abbastanza”, il 28% ha risposto “buono”)

l Ritiene che gli obiettivi che il corso si proponeva siano stati raggiunti (il 43% dei formandi ha risposto “abbastanza”, il 43% ha risposto “molto” )

l Ritiene che il docente abbia padronanza del tema affrontato (il 72% dei formandi ha risposto “molto”) e chiarezza espositiva ( il 71% dei formandi ha risposto “molto”)

l Ritieni che le attività condotte dalle tutor d’aula siano state soddisfacenti? (l’86% dei formandi ha risposto “molto”)

l Ritiene che ci siano temi da ampliare ( il 71% dei formandi ha risposto “Si”, il 29% ha risposto “No”)

l La documentazione fornita è stata adeguata o non adeguata ( il 100% dei formandi ha risposto “adeguata”)

Al monitoraggio finale, effettuato giorno 30 Giugno 2008, hanno partecipato n° 7 dei n° 12 inscritti al corso.

Il questionario e la rappresentazione grafica dei risultati vengono allegati alla presente relazione.

Responsabile della valutazione e del monitoraggio

Dott.ssa Ina Rotolo

Top